Racconti di viaggio, in formato famiglia

Sabato 3 maggio 2014, ore 11,00
Appuntamento in libreria con  Andrea Bocconi per la presentazione del libro L’INDIA FORMATO FAMIGLIA,
cronaca di un viaggio attraverso gli appunti e i taccuini di un padre e un figlio per vedere con occhi diversi un paese magico e spettacolare.
Presente Tommaso Bocconi, giovanissimo coautore.

L’iniziativa aderisce al progetto di raccolta fondi per la costruzione di un serbatoio per l’acqua piovana, destinato a una comunità della regione Palakkad nel Sud dell’India.

indiafamigliagrande

Inizia cosi’ il nostro Maggio dei Libri.  Non mancate.

 

E’ Primavera! Siamo in fiore, e vi aspettiamo.

20140322_124643.jpg

Decorazioni floreali, nuovi libri speciali, tante nuove idee e iniziative.

Vi raccontiamo, in breve:

Martedi 25 marzo alle ore 21 in biblioteca a Bogliasco: ‘Parliamo di adolescenti‘.  Incontro promosso dalla Associazione Il Giardino Segreto e aperto a tutti gli interessati, per confrontarsi sulle necessità, i bisogni, le aspirazioni dei ragazzi e progettare nuove attività rivolte a loro.

Venerdi 28 marzo alle ore 16.30 presso Spazio Chalet, Centro Studi Bogliasco, presentazione ai dirigenti e agli insegnanti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria del progetto “Teatro e scuola”, finalizzato a far sperimentare ai nostri bambini tutte le fasi di cui è fatto uno spettacolo teatrale (dalla creazione, ai costumi, alla rappresentazione);Ospite d’ eccezione: La Vecchina Volante, di Maria Grazia Bisio con breve performance dello spettacolo e aperitivo conclusivo. Prenotazione obbligatoria al numero 010 3470049.

Sabato 29 marzo, alle  10 e per tutta la giornata, la nostra prima volta al  Mercato del Carmine per l’ iniziativa ‘La Cultura andò al Mercato‘, evento organizzato dalle Librerie Indipendenti di Genova.

E infine, due spettacoli teatrali a ingresso ibero:

Sabato 29 marzo alle ore 21,  alla sala Berto Ferrari, ‘Facciamo la pace’ di Davide Tolu, un’ ora di divertimento e riflessione sulla gestione non vioenta del conflitto.

pacecartolinabogliascoDomenica 6 aprile, sempre alle ore 21 presso la sala Berto Ferrari, Pillole teatrali per ragazze perplesse’, di Francesca Isola, una rilettura moderna ed esilarante del mondo delle favole con cui siamo cresciuti.Le ragazze_6 aprile 2014E non finisce qui, la bella stagione è appena iniziata! ..fatevi contagiare dalla nostra Primavera. Vi aspettiamo.

Un paese per giovani (cosi’ lo vorremmo)

Nonostante il tempaccio, e’ stato un bellissimo sabato al Giardino Segreto. Lo è stato grazie alla collaborazione di una famiglia speciale che ci ha tenuto compagnia tutto il pomeriggio.

Hanno animato la nostra festa di Carnevale due giovani di talento: Tommaso e Teresa.20140301_162931Tommaso e i suoi giovanissimi ballerini della Scuola di Danza (di Tommaso Crovetto e Paola Bortolotti a Sori. Per info 3494428296) hanno messo in scena il balletto degli Spazzacamini, a passi di Break Dance e ci hanno lasciato a bocca aperta!20140301_162141Teresa, che studia da maestra, ha contagiato grandi e piccini con la sua solarità ed entusiasmo, ballato truccato ed era la più bella Mary Poppins che si vedesse da un pò. Pare che, con un pò di fortuna, la si possa avvistare nei cieli di Sori nelle giornate di sole…

E alla fine tutti sommersi da dolcetti e coriandoli della pentolaccia costruita al mattino con l’ aiuto di alcuni piccoli soci e aperta a suon di bastonate da un folto gruppo di fatine, cowboy, superoeroi e perfino un giovanissimo pterodattilo!

20140301_171719In bocca  al lupo, Tommaso e Teresa, per il futuro che meritate. E sicuramente ci rivedremo presto, ora che vi abbiamo visti all’ opera non ci sfuggirete facilmente!

A tutti, a presto con le novità del Giardino Segreto. State pronti…

Adolescenti e dintorni: una recensione (e tre domande).

Quando finisco di leggere un libro mi domando per quale età è adatto.

estate-gigante_1

La  prima informazione  utile  quando si consiglia un libro: quanti anni ha il lettore a cui è destinato il libro? Perché  consigliare libri è il mio lavoro. Alle volte è facile e altre volte no. Ce ne sono alcuni che iniziano a farti ronzare in testa un sacco di domande, e questo è il caso. La trama, brevemente:

Un gruppetto di bambini sparpagliati sulla spiaggia come sassi portati dal mare. E’ il solito gruppo che estate dopo estate si ritrova nello stesso stabilimento. Tra la noia di aspettarsi , perché il gruppo si sposta compatto, e gesti arditi come andare alle giostre prendendo anche l’autobus,  senza avvisare, vivranno l’estate della svolta, della crescita. La prossima  sarà tutto diverso.

La voce narrante è il capo, c’è sempre un capo in un gruppo, una ragazzina. Un ruolo e un rispetto  che si è conquistata grazie alla sua precoce (?) saggezza, al senso di responsabilità e giustizia.

Ma sono i suoi pensieri, il suo sguardo sui grandi e su quello che le  accade intorno che mi hanno fatto riflettere.

Quando i nostri figli crescono iniziamo a non sapere più cosa pensano. Ci raccontano, parlano, parlano bla bla (nei migliori dei casi), ma sempre meno di quello che pensano.  Ci sentiamo un po’ sperse, derubate di una buona fetta del loro essere, del loro modo di essere, di sentire. E allora arrivano, alle volte, dei libri, come questo che ti fanno ricordare come eri tu da ragazzina e sperare che un po’ del tuo  faccia parte anche di loro.

E dunque per quale  età è consigliabile questo bellissimo libro?

Soltanto Einaudi e pochi altri editori, nelle edizioni ragazzi, riportano sul retro di copertina l’età consigliata (che comunque è sempre indicativa), ma vi sembra che possa bastare per capire a chi consigliare cosa?

E senza dilungarmi oltre ho un’altra domanda:

Ma tutti i ragazzini che leggono a ritmi forsennati fantasy su fantasy, di semidei  di maghi e troll, che iniziano (forse) a guardare in cagnesco i propri genitori perché niente superpoteri e neanche parentele d’alto rango, condannandoli alla mediocrità (credono loro).

Ma questi ragazzini lo sanno che un genitore che affronta la vita ogni giorno , in questo mondo che ci siamo costruiti, è paragonabile ad un personaggio mitologico?

E poi l’ultima:

Se Beatrice Masini non esistesse, la si potrebbe ricreare in laboratorio?

Nota

Beatrice Masini è autrice di molti libri per ragazzi e bambini, di collane e serie, tutte bellissime e di grande qualità, ma è anche la traduttrice di Harry Potter.

Pettirossi, fringuelli e cinciallegre in libreria

Vi abbiamo mai parlato delle nostre passioni? Venite a scoprirle.

vetrina giardinaggioDal loro magico incontro nasce infatti l’ idea del laboratorio di Lettura, Manualità e Natura per bambini e ragazzi che vi raccontiamo qui.

Con il vostro aiuto costruiremo una mangiatoia per uccellini per le nostre finestre, balconi o giardini. Proprio come questa!

mangiatoiaUn modo semplice e divertente per accudire questi animali nel freddo periodo invernale. Cosi’ verranno spesso a trovarci, potremo conoscerli da vicino e portare un po’ di Natura nella nostra vita di tutti i giorni.

Vi aspettiamo tutti, in libreria, sabato 8 febbraio alle 11.

Dimenticavo, non potrà mancare una lettura a tema!

Il costo dell’ attività è di 5 euro.

Malanni di stagione? Ecco una cura speciale

Qualunque sia il vostro disturbo, la nostra ricetta è semplice: un romanzo (o due), da prendere a intervalli regolari.

3660-3

Come la maggior parte delle persone che amano leggere già sanno, in un libro si può trovare di tutto: la risposta ad una domanda inconsapevole, lo stimolo giusto per affrontare un problema, l’evasione temporanea da una realtà che non ci piace, la compagnia di un eroe o una eroina che ci assomigliano o proprio per niente, e così via.

In ordine alfabetico troveremo alcolismo e alopecia ma anche amarezza e arrossire, crepacuore e costipazione, malanni di ogni sorta e uno o più suggerimenti letterari.

Una ricchissima carrellata di libri e di autori, di storie e romanzi, una occasione per scoprirne di nuovi e riscoprirne altri, dimenticati o sottovalutati.

Da leggere tutto d’ un fiato o da consultare, al bisogno. Anche per vedere a quale malessere è stato associato il nostro romanzo preferito , oppure scoprire che mentre leggevamo tal romanzo in noi stessi andava a sanarsi chissà quale ferita.

Tutto con assoluta serietà e ironia.

Curarsi con i libri.  Rimedi letterari per ogni malanno. Ella Berthoud e Susan Elderkin. Sellerio editore.

E. prestissimo, la nostra (e vostra) lista di rimedi letterari per i malanni dei più piccoli. Ne abbiamo già in mente di quelli..

Libreria per ragazzi