Archivi tag: ragazzi

E’ Primavera! Siamo in fiore, e vi aspettiamo.

20140322_124643.jpg

Decorazioni floreali, nuovi libri speciali, tante nuove idee e iniziative.

Vi raccontiamo, in breve:

Martedi 25 marzo alle ore 21 in biblioteca a Bogliasco: ‘Parliamo di adolescenti‘.  Incontro promosso dalla Associazione Il Giardino Segreto e aperto a tutti gli interessati, per confrontarsi sulle necessità, i bisogni, le aspirazioni dei ragazzi e progettare nuove attività rivolte a loro.

Venerdi 28 marzo alle ore 16.30 presso Spazio Chalet, Centro Studi Bogliasco, presentazione ai dirigenti e agli insegnanti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria del progetto “Teatro e scuola”, finalizzato a far sperimentare ai nostri bambini tutte le fasi di cui è fatto uno spettacolo teatrale (dalla creazione, ai costumi, alla rappresentazione);Ospite d’ eccezione: La Vecchina Volante, di Maria Grazia Bisio con breve performance dello spettacolo e aperitivo conclusivo. Prenotazione obbligatoria al numero 010 3470049.

Sabato 29 marzo, alle  10 e per tutta la giornata, la nostra prima volta al  Mercato del Carmine per l’ iniziativa ‘La Cultura andò al Mercato‘, evento organizzato dalle Librerie Indipendenti di Genova.

E infine, due spettacoli teatrali a ingresso ibero:

Sabato 29 marzo alle ore 21,  alla sala Berto Ferrari, ‘Facciamo la pace’ di Davide Tolu, un’ ora di divertimento e riflessione sulla gestione non vioenta del conflitto.

pacecartolinabogliascoDomenica 6 aprile, sempre alle ore 21 presso la sala Berto Ferrari, Pillole teatrali per ragazze perplesse’, di Francesca Isola, una rilettura moderna ed esilarante del mondo delle favole con cui siamo cresciuti.Le ragazze_6 aprile 2014E non finisce qui, la bella stagione è appena iniziata! ..fatevi contagiare dalla nostra Primavera. Vi aspettiamo.

Adolescenti e dintorni: una recensione (e tre domande).

Quando finisco di leggere un libro mi domando per quale età è adatto.

estate-gigante_1

La  prima informazione  utile  quando si consiglia un libro: quanti anni ha il lettore a cui è destinato il libro? Perché  consigliare libri è il mio lavoro. Alle volte è facile e altre volte no. Ce ne sono alcuni che iniziano a farti ronzare in testa un sacco di domande, e questo è il caso. La trama, brevemente:

Un gruppetto di bambini sparpagliati sulla spiaggia come sassi portati dal mare. E’ il solito gruppo che estate dopo estate si ritrova nello stesso stabilimento. Tra la noia di aspettarsi , perché il gruppo si sposta compatto, e gesti arditi come andare alle giostre prendendo anche l’autobus,  senza avvisare, vivranno l’estate della svolta, della crescita. La prossima  sarà tutto diverso.

La voce narrante è il capo, c’è sempre un capo in un gruppo, una ragazzina. Un ruolo e un rispetto  che si è conquistata grazie alla sua precoce (?) saggezza, al senso di responsabilità e giustizia.

Ma sono i suoi pensieri, il suo sguardo sui grandi e su quello che le  accade intorno che mi hanno fatto riflettere.

Quando i nostri figli crescono iniziamo a non sapere più cosa pensano. Ci raccontano, parlano, parlano bla bla (nei migliori dei casi), ma sempre meno di quello che pensano.  Ci sentiamo un po’ sperse, derubate di una buona fetta del loro essere, del loro modo di essere, di sentire. E allora arrivano, alle volte, dei libri, come questo che ti fanno ricordare come eri tu da ragazzina e sperare che un po’ del tuo  faccia parte anche di loro.

E dunque per quale  età è consigliabile questo bellissimo libro?

Soltanto Einaudi e pochi altri editori, nelle edizioni ragazzi, riportano sul retro di copertina l’età consigliata (che comunque è sempre indicativa), ma vi sembra che possa bastare per capire a chi consigliare cosa?

E senza dilungarmi oltre ho un’altra domanda:

Ma tutti i ragazzini che leggono a ritmi forsennati fantasy su fantasy, di semidei  di maghi e troll, che iniziano (forse) a guardare in cagnesco i propri genitori perché niente superpoteri e neanche parentele d’alto rango, condannandoli alla mediocrità (credono loro).

Ma questi ragazzini lo sanno che un genitore che affronta la vita ogni giorno , in questo mondo che ci siamo costruiti, è paragonabile ad un personaggio mitologico?

E poi l’ultima:

Se Beatrice Masini non esistesse, la si potrebbe ricreare in laboratorio?

Nota

Beatrice Masini è autrice di molti libri per ragazzi e bambini, di collane e serie, tutte bellissime e di grande qualità, ma è anche la traduttrice di Harry Potter.

Let’s move to library

Continuano le lezioni di inglese in libreria con Enrica Monopoli. Si tratta ormai di un appuntamento fisso quello con Enrica che, con la sua ricetta infallibile, propone un’ora di lezione-laboratorio dedicata a bambini e ragazzi in età scolare. Un ben dosato mix di divertimento e fermezza, simpatia e competenza sono gli ingredienti giusti per “sdoganare” questa indispensabile lingua del presente e del futuro.
Le lezioni si svolgono il martedì nello spazio attiguo alla libreria ecco gli orari degli appuntamenti:

  • per le medie dalle 15.30 alle 16.30 – compiti, conversazione e tutto quel che serve
  • per le elementari dalle 17.30 alle 18.30 – conversazioni, letture e laboratori

Il costo delle lezioni e di 10 euro e per partecipare occorre essere soci dell’Associazione il Giardino segreto.
Per info e prenotazioni: 010 3477897 oppure libreriagiardinosegreto@yahoo.it

E voi i compiti li avete fatti?

Immagine

Terminata la prima settimana di scuola dopo le lunghe vacanze di Natale si può affrontare anche l’annoso argomento dei “compiti”. Li avete fatti tutti, ma proprio tutti tutti?

Non ci crediamo… e comunque ci piacerebbe sapere quali scuse avete trovato per giustificarvi con gli insegnanti e lo chiediamo anche ai genitori che qualche giustificazione sul diario l’hanno dovuta scrivere (e non vale “non ha potuto fare i compiti perché ha lasciato il libro a casa e noi eravamo dalla zia Gigia“).

Nel caso foste a corto di idee, per la prossima volta, portatevi avanti e leggete Non ho fatto i compiti perché… (Davide Calì e illustrazioni di Benjamin Chaud – ed. Rizzoli).

Le scuse sono le più surreali, dagli ufo alle lucertole giganti. A pensarci bene, sono cose che capitano!

Lettura consigliata dai 6 anni, correte in libreria. Ah, vogliamo sapere quali scuse avete trovato voi… lasciate un biglietto anonimo noi non faremo nomi.

#4 il diario di Lizzy

Ultimo consiglio della libraia Simona. Mi raccomando i libri sono tutti in libreria.  Affrettatevi e #savegiardinosegreto

#4 – Il diario di Lizzy Bennet
Marcia Wiulliams (Rizzoli)

Elisabeth Bennet, per tutti Lizzy ha scritto questo diario che poi ispirerà “Orgoglio e pregiudizio“. Avvenimenti e cronache di famiglia che ci raccontano un’epoca, fatti importanti e piccole cose, scritti e illustrati con raffinatezza molto inglese.
C’è anche la famosa lettera di Mr Darcy. Sorprendentemente adatto dai 6 anni in poi.

Lizzy Bennet